Disposizioni 2012-2013

Clicca Quì e Scarica La Disposizione in formato Word

 

Associazione Italiana Arbitri

Sezione di Merano

Merano 01/09/2012

VADEMECUM STAGIONE 2012/13

Caro collega,

 

NOVITA’:

  • Sito internet: www.aiamerano.it
  • Palestra Wenter in via K.Wolf il mercoledì dalle 21.30 – 23:00

conferma presenza  al referente. Michele Volpato 348/2401429

  • Pista d’atletica c/o Stadio Combi: martedi e giovedi dalle 18.00 accesso solo con smart-card
  • Pubblicazione designazioni sul sito AIA Nazionale

             http://www.aia-figc.it/designazioni/cpabolzano/Default.asp?gare=20-531

  • Compilazione referto gara in formato digitale

     http://www.aia-taa.it/wordpress/wp-content/uploads/2011/05/OTR_Referto_gara.xls

  • Kit Allenamento arbitri (in arrivo)

 

L’ORGANO TECNICO SEZIONALE E’ COMPOSTO:

  • Il Presidente: Marcello Bianco      Tel 335/5217179   e-mail   [email protected]
  • Il Responsabile OTS – designatore: Marcello Bianco      Tel 335/5217179
    •   Collaboratore: Mark De Giuseppe  Tel 335/1383523
    • SEGRETERIA AIA MERANO: [email protected]. E’ la e-mail PRINCIPALE per comunicarci: assenze alle riunioni tecniche, invio copie di certificati medici, Fax 0473/247137
    • DESIGNAZIONI AIA MERANO: [email protected]

Viene utilizzata per le comunicazioni a TUTTI gli associati e per l’invio delle designazioni dei soli ARBITRI. A questo indirizzo dovete SOLO confermare/rifiutare la gara con le modalità di cui sotto. Ogni altro tipo di comunicazione viene automaticamente ELIMINATA

VARIAZIONI ANAGRAFICHE

E’ l’associato che varia l’anagrafica direttamente dal sistema SINFONIA4YOU. Controllare che i dati predefiniti corrispondano a quelli REALI e quindi da UTILIZZARE. Dopo ogni variazione attendere SEMPRE la mail di approvazione da parte della Segreteria.

https://servizi.aia-figc.it/sinfonia4you/

INDISPONIBILITÀ E CONGEDI (ARBITRI ED OSSERVATORI)

Al fine di evitare rifiuti, ogni associato deve essere in grado di programmare le proprie indisponibilità con anticipo (almeno 15-20 giorni prima della data per la quale si intende non essere designati), con le seguenti modalità:

  • Indisponibilità (da 1 a 15 giorni al massimo): direttamente da SINFONIA4YOU. Non inviare mail, né cartaceo. Attendere SEMPRE la mail di conferma da parte della Segreteria e CONSERVARLA.
  • Indisponibilità NON programmate: sono legate ad eventi IMPROVVISI e NON PREVEDIBILI (lutti, malattia etc.). Contattare TELEFONICAMENTE e con sollecitudine i responsabili designazioni A.E. o O.A. Il mancato rispetto della procedura viene considerato RIFIUTO INGIUSTIFICATO, cui seguiranno SANZIONI DISCIPLINARI.
  • Congedi (indisponibilità maggiori di 15 giorni fino a 180 giorni): richiesta al proprio OT (Sezione, CPA, OTN). OBBLIGATORIO passare in SEGRETERIA (arbitri OTS) e comunicare personalmente al SEGRETARIO tale congedo presentando la documentazione che motiva la richiesta. Inserire il CONGEDO in SINFONIA4YOU. Attendere la mail di approvazione. Per periodi superiori ai 180 giorni: richiesta al Comitato Nazionale tramite il prorpio OT (Sezione, CRA, OTN).

PAGAMENTO QUOTE ASSOCIATIVE

Art. 40 – DOVERI DEGLI ARBITRI

A versare le quote associative di ogni anno solare entro il mese di marzo o in unica soluzione o semestralmente ed in tal caso la seconda rata deve essere versata entro il mese di settembre, dopo di che verrà considerato moroso.

  • IBAN:  IT32A0604558596000002034400;
  • intestato a FIGC – AIA Sezione di Merano c/o CASSA DI RISPARMIO DI BOLZANO;
  • l’importo della quota annuale €. 60,00 (30 € entro il 1° Marzo e 30 € entro il 30 Settembre)
  • causale: ‘Quote associative anno 2011′ seguita dal nominativo dell’associato.

 

DIRETTIVE PER GLI ARBITRI A DISPOSIZIONE DELLA SEZIONE DI MERANO.

STAGIONE SPORTIVA 2012-2013

 

Da quest’anno tutte le comunicazioni e designazioni verranno inviate tramite e-mail esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica da Te comunicatoci col Foglio Notizie Personale.

 

Ti invitiamo osservare queste disposizioni qui elencate:

DESIGNAZIONI

Le designazioni sono fatte dalla Commissione Tecnica il lunedì pomeriggio, vengono inviate via e-mail il martedì mattina; esclusivamente in base al coefficiente di difficoltà della gara, unita all’esperienza dell’arbitro. Pertanto, è’ obbligatorio accettare la designazione, questo dovrà essere fatto entro la serata del mercoledì antecedente la gara via mail, è importante precisare che l’assenza ingiustificata alla riunione tecnica del lunedì comporta l’automatica revoca dell’eventuale designazione. Si precisa che la  designazione  è personale e segreta.

Per quanto concerne l’invio delle designazioni, al fine di agevolare il lavoro della Segreteria e della Commissione designatrice, contestualmente all’apertura della e-mail di designazione dovrai accettare, o meno, cliccando sul tasto ”RISPONDI” e scrivere semplicemente nell’oggetto dell’e-mail il codice che troverai all’interno della designazione.

Esempio:

per accettare.. scrivi nell’oggetto:

##96062634##SEC##1##0##ACCETTAZIONE##

Rifiuto + motivazione.. scrivi nell’oggetto:

##96062634##SEC##1##0##RIFIUTO##

L’arbitro ricevuta la designazione si deve attivare per individuare la sede dell’incontro, il mezzo pubblico da utilizzare o il percorso stradale più agevole, per giungere all’impianto sportivo in tempo utile. L’arrivo al campo dove si svolgerà la gara dovrà avvenire tassativamente almeno 45 minuti prima dell’orario di inizio, inoltre se l’impianto è dotato di un parcheggio interno, l’arbitro può chiedere di introdurvi il proprio mezzo facendone constatare al dirigente locale lo stato del mezzo stesso, qualora ne fosse sprovvisto è consigliabile parcheggiare, in maniera riservata lontano dall’impianto sportivo. In caso di ritardo gli arbitri hanno l’obbligo di informare telefonicamente  e al più presto l’O.T. sul numero telefonico del prontoA.I.A.

Si raccomanda che eventuali accompagnatori(genitori,amici o altri parenti),non devono entrare nello spogliatoio e nello spazio attiguo e soprattutto devono evitare di farsi riconoscere aspettando l’arbitro a fine gara fuori dallo stesso ed evitando commenti con qualsiasi persona.

RIUNIONI TECNICHE.

La frequenza alle riunioni tecniche è obbligatoria. Le stesse si tengono ogni due lunedì del mese (vedi in allegato il calendario) alle ore 20:00 (si raccomanda la puntualità) e si tengono presso la sala civica di via O.Huber n° 8. Eventuali assenze e ritardi dovranno essere preventivamente giustificate contattando il n. 3498197636 (Segretario). La mancata partecipazione ad un numero elevato di riunioni, potrebbe portare ai provvedimenti disciplinari, in base al regolamento dell’Associazione.

N.B. Le lezioni Tecniche durano solo 1h 15minuti circa: dalle 20 alle 21.15!

– lunedì 10.09.2012    – lunedì 25.02.2013

– lunedì 24.09.2012    – lunedì 11.03.2013

– lunedì 08.10.2012    – lunedì 25.03.2013

– lunedì 22.10.2012    – lunedì 08.04.2013

– lunedì 05.11.2012    – lunedì 22.04.2013

– lunedì 19.11.2012    – lunedì 13.05.2013

– lunedì 03.12.2012    – lunedì 27.05.2013

Test Atletici e Tecnici

Periodicamente, vengono organizzati i test atletici e quiz tecnici ai quali tutti gli associati sono obbligati a partecipare.

CERTIFICATI MEDICI (ARBITRI ED OSSERVATORI)

Si ricorda di controllare la data di scadenza del proprio certificato medico, questo dovrà essere rinnovato entro 20 giorni (venti) dalla data di scadenza. Lo stesso dovrà essere consegnato presso la Segreteria per poter permettere agli Organi tecnici di poter designare l’associato nella propria categoria d’appartenenza. La visita medica per il rinnovo è possibile effettuarla un mese prima della data di scadenza della stessa presso i centri di medicina sportiva:

Dott. Max Regele39012 Merano (BZ) – 7, v. Ortwein
Tel: 0473 230600
Fax: 0473 222233
E-mail: [email protected]
Ospedale di MeranoAmbulatorio medicina sportiva

Tel.: 0473 264000

Come ricordato prima, le designazioni vengono di norma effettuate almeno 10 giorni prima della data di effettuazione della gara. Risulterà perciò impossibile designare associati che abbiano il certificato medico in scadenza nei giorni delle designazioni in oggetto! Si ricorda che il non rinnovo del proprio certificato medico (se non dovuto a problematiche di carattere clinico rilevanti e giustificate) è considerato una mancanza grave che mette in seria difficoltà il lavoro dei designatori. Per aggiornare il Certificato Medico in scadenza, inserite la nuova data del certificato nella sezione AREA TECNICA -> CERTIFICATO MEDICO -> RINNOVO CERTIFICATO. Per gli associati appartenenti all’O.T.S. il nuovo certificato deve essere consegnato in originale presso la Segreteria Sezionale.

ABBIGLIAMENTO E MODO DI PROPORSI.

Presentarsi all’impianto sportivo in abbigliamento elegante/sportivo, con la barba fatta e senza indossare orecchini o pantaloni strappati. Il dialogo coi dirigenti dev’essere cordiale ed educato con tutti ma non eccedere mai nella confidenza. Non fare mai commenti di nessun tipo su colleghi arbitri, partite o qualsiasi accadimento della nostra Federazione.

Dubbi tecnici pre-gara: prendere tempo coi dirigenti e telefonare ad uno dei dirigenti sezionali.

N.B. Una telefonata allunga la vita ma soprattutto vi evita il potenziale errore tecnico!

All’arrivo all’impianto, presentarsi al Dirigente Accompagnatore della squadra ospitante o, in caso di assenza, a chi ne fa le veci, per ricevere le chiavi ed il relativo spogliatoio. Si raccomanda particolare cura della divisa di gara e degli scarpini.

 

RISCALDAMENTO PRE-GARA.

E’obbligatorio effettuare un adeguato riscaldamento prima della gara possibilmente sul terreno di giuoco. Gli Osservatori Arbitrali saranno tenuti a relazionare all’O.T. qualora ciò non avvenga.

 

CONTROLLO PREVENTIVO DEL TERRENO DI GIOCO.

Appena ricevute le chiavi dello spogliatoio, prima di cambiarsi, recarsi sul terreno di gioco o nelle vicinanze se occupato per controllare preventivamente eventuali anomalie (buchi nelle reti, segnatura del terreno di gioco, recinzione non conforme,cancelli aperti, ecc.). In caso di inconvenienti avvisare il Dirigente Accompagnatore della società ospitante per porvi rimedio.

 

 

CONTROLLO DEI DOCUMENTI E APPELLO.

Chiedere ai Dirigenti Accompagnatori di entrambe le squadre di consegnare le quattro liste con i relativi documenti al più presto (se possibile 30 minuti prima dell’inizio) e una volta ricevuti controllare con scrupolosità la corrispondenza dei documenti presenti con quelli trascritti, i giocatori trascritti (massimo 18) il numero di maglia, il numero dei Dirigenti ammessi in panchina. Chiedere inoltre ad entrambe le squadre il colore di maglia per evitare cambi della stessa all’ultimo momento che farebbero slittare l’inizio della gara (in caso di necessità è la squadra ospitante che dovrà cambiare la maglia).  Una volta controllato il tutto firmare le quattro liste e convocare le squadre per l’identificazione che dovrà essere svolta massimo dieci minuti prima dell’inizio della gara. Consegnare obbligatoriamente al Dirigente Accompagnatore una copia della distinta dell’altra squadra.

 

IDENTIFICAZIONE DEI CALCIATORI.

L’identificazione dei calciatori avviene in uno dei seguenti modi:

a) mediante un documento di riconoscimento ufficiale rilasciato dalle Autorità competenti non scaduto;

b) mediante una fotografia autenticata dal Comune di residenza o da altra Autorità all’uopo legittimata o da un Notaio;

c) mediante cartellino federale rilasciato nella precedente stagione sportiva nelle more del rilascio del cartellino della corrente stagione;

d) mediante apposite tessere/cartellini rilasciati dalle Leghe, dal Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica e dalle competenti articolazioni territoriali della LND;

e)  attraverso la propria personale conoscenza.

 

PERSONE AMMESSE NEL RECINTO DI GIUOCO.

Per le gare organizzate dalla Lega Nazionale Dilettanti in ambito regionale, sono ammessi nel recinto di gioco, per ciascuna delle squadre interessate, purché muniti di tessera valida per la stagione in corso:

a)  un dirigente accompagnatore ufficiale;

b)  un medico sociale (solo se fornito di tessera dell’ordine);

c)   un allenatore abilitato dal Settore Tecnico ed iscritto nei ruoli ufficiali dei tecnici; per i Campionati provinciali, in cui non vige tale obbligo, in mancanza di un allenatore abilitato, è ammesso nel recinto di gioco, un dirigente iscritto nella tessera impersonale;

d)   un operatore sanitario ausiliario designato dal medico sociale, ovvero, in mancanza, un dirigente iscritto nella tessera impersonale;

e)   per la sola ospitante, anche il dirigente addetto all’arbitro (facoltativo).

 

CONTROLLO EQUIPAGGIAMENTO DEI GIOCATORI.

Durante l’appello controllare che tutti i giocatori indossino i parastinchi; inoltre dovrà essere impedito a qualsiasi giocatore di indossare orecchini, braccialetti o piercing, anche se ricoperti da eventuali cerotti.

 

CONTROLLO DELLE RETI INGRESSO CON LE SQUADRE E SALUTO.

Controllare le reti prima dell’inizio della gara e prima dell’inizio del secondo tempo.

Eseguire, dopo il sorteggio per la scelta del terreno di giuoco, il saluto fair play.

 

MINUTO DI RACCOGLIMENTO.

L’eventuale minuto di raccoglimento deve essere stato preventivamente autorizzato dal Comitato Provinciale. E’ assolutamente vietato concedere il minuto di silenzio se non preventivamente comunicato dall’O.T.

 

FUNZIONE DEL DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE UFFICIALE .

a)     Individuare e responsabilizzare prima della gara il Dirigente Accompagnatore Ufficiale o quello Addetto all’Arbitro per non consentire la presenza di persone non autorizzate all’interno del recinto di giuoco e davanti gli spogliatoi; qualora si verifichi, sollecitare il dirigente accompagnatore e/o il capitano della squadra ospitante affinché provveda ad allontanarli; in caso di ulteriore inadempienza e soprattutto in virtù di atteggiamento offensivo o minaccioso, scrivere tutto sul referto di gara alla voce “comportamento del pubblico.

 

RECUPERO.

Al termine dei due tempi regolamentari, l’assegnazione di eventuale recupero va indicata chiaramente verso le due panchine accompagnando il gesto della mano con la voce alta per attirare l’attenzione delle stesse.

 

 

 

 

TERMINE DELLA GARA.

Posizionarsi per ultimi e controllare l’uscita dal terreno di gioco dei partecipanti. In caso di clima particolarmente ostile, evitare di sostare sul terreno di giuoco rispondendo a eventuali esagitate proteste, ma recarsi prima possibile negli spogliatoi se necessario richiedendo l’assistenza dell’Accompagnatore Ufficiale della squadra ospitante.

 

COMPILAZIONE DEL REFERTO DI GARA.

Tutte le singole voci devono essere compilate con i fatti accaduti o indicando “nulla da segnalare” barrando eventuali spazi bianchi. Alla voce “Misure d’ordine prese dalla società” comunicare l’eventuale presenza della forza pubblica e, in caso di assenza, se è stata esibita prima dell’inizio della gara la relativa copia della richiesta da parte della società ospitante. Indicare minuto, tempo, cognome e nome, numero e società di appartenenza del calciatore ammonito o espulso, con la motivazione precisa del provvedimento, ricordandosi di crocettare al termine della gara, su entrambe le distinte delle società (sia consegnate alle società sia allegate al referto), i calciatori ammoniti e/o espulsi.

Al termine della gara il Dirigente Acc. Uff. della società ospitante vi consegnerà un modello da compilare con cura e da far controfirmare  dal Dirigente ospite,dove annoterete il risultato e i provvedimenti disciplinari presi e le sostituzioni.

CONSEGNA O SPEDIZIONE DEL REFERTO DI GARA.

Il referto di gara completo degli allegati, in busta chiusa, deve pervenire in Sezione entro le ore 20.00 del lunedì successivo alla gara. Nel caso d’impossibilità a venire in Sezione, siete pregati di mettere il rapporto nella cassetta della posta sezionale (sempre entro il lunedì sera). In caso di impedimento, va inviato via fax entro le ore 10.00 del lunedì (oppure entro il giorno successivo in caso di gara infrasettimanale) al Giudice Sportivo del Comitato competente e inviato a mezzo posta prioritaria lo stesso giorno.

JUNIORES REGIONALIALLIEVI REGIONALI

GIOVANISSIMI REGIONALI

SERIE C FEMMINILE

COPPA SERIE C FEMMINILE

PROMOZIONE GIR. AI, II, III CATEGORIA

JUNIORES PROVINCIALI

ALLIEVI PROVINCIALI

GIOVANISSIMI PROVINCIALI

SERIE D FEMMINILE E COPPA SERIE D FEMMINILE

COPPE PROVINCIALI DI BOLZANO

Al Giudice Sportivoc/o Comitato Prov.le Autonomo di Bolzano

Via Buozzi 9/B – 39100 BOLZANO

Fax 0471 / 262577

[email protected]

 

INCIDENTI.

In caso di incidenti di qualsiasi genere, specialmente se coinvolti direttamente, contattare immediatamente l’Organo Tecnico.

 

GARE NON DISPUTATE.

In caso di gare non disputate o sospese per qualsiasi motivo (impraticabilità di campo, mancata presentazione di una società entro il tempo di attesa, ecc.) contattare immediatamente l’Organo Tecnico.

 

INFORMAZIONI RELATIVE ALL’ANDAMENTO TECNICO

L’unica persona che potrà fornire informazioni sul vostro andamento è il Presidente di Sezione. Il lunedì sera sarà sempre disponibile per un colloquio esplicativo. Nel ricordarvi che tutta la Commissione Tecnica è a disposizione per qualsiasi chiarimento, auguriamo a tutti gli associati una stagione ricca di soddisfazioni.

                                                                                                                                                                  Il Presidente

                                                                                                                                                                      Marcello Bianco

11.000 Pagine viste. GRAZIE A TUTTI!!!
DATI STATISTICI SITO DAL 10/10/2012:
4.780 Visite
11.000 Visualizzazioni di Pagnina
2:35 la Durata media di ogni Visitatore